Comune di Città di Castello

by umbria citta on

Città di Castello è di antiche origini etrusche. Viene distrutta dai Goti e rifortificata. Libero Comune di tendenza guelfa, nel XIII secolo gode di un periodo di autonomia, poi viene sottomessa ai Pontefici romani, agli imperatori, a Perugia e a Firenze. Viene costretta a sostenere alleanze e guerre quasi sempre a suo discapito. Viene assediata e conquistata da Braccio Fortebraccio da Montone nel 1422. Successivamente ancora

Palazzo del Podestà.

tempestata da lotte interne per causa delle famiglie che si contendono il potere. Nonostante tutto Città di Castello, tra il XIV e il XV secolo si arricchisce di edifici vari e vive una stagione artistica intensa e riuscendo ad avere un prestigioso sviluppo. Agli inizi del XVI secolo la città rimane sotto la Signoria dei Vitelli che chiamano in quel periodo famosi artisti per arricchire la città. Passa al Regno d’Italia nel 1860.

Frazioni e Località: Badia di Petroia, Belvedere, Bocca Seriola, Caifirenze, Candeggio, Canoscio, Cerbara, Fabbrecce, Fraccano, Lerchi, Lugnano, Morra, Muccignano, Petrelle, Piosina, Promano, Riosecco, Ronti, San Donnino, San Leo Bastia, San Maiano, S.Pietro a Monte, San Secondo, S.Lucia, Scalocchio, Terme di Fontecchio, Trestina, Uppiano, Vallurbana

Written by: umbria citta