Comune di Montecastrilli

by umbria citta on

Nasce dall’unione dei numerosi piccoli accampamenti lasciati alle spalle dall’orda di Annibale. Nel medioevo fa parte delle Terre Arnolfe e passa nel secolo XIII sotto Todi. Coinvolto nelle aspre lotte fra le famiglie todine degli Atti e dei Chiaravalle, viene annesso allo Stato Pontificio. Nel 1512 viene nuovamente riconsegnato da Papa Giulio II a Todi di cui segue le sorti. Diventa comune nel 1810, perde l’autonomia con la Restaurazione, ma la riconquista con la riforma amministrativa di Papa Pio VII nel 1818. Fino al 1829 si conserva sotto il governatore di Todi e dipende da Terni. Il borgo è cinto da mura, con un torrione circolare ed archi sormontati da torri merlate del 400.

Frazioni e Località: Castel dell’Acquila, Casteltodino, Collesecco, Farnetta, Quadrelli.

Written by: umbria citta