Comune di Scheggia e Pascelupo

by umbria citta on

Di antiche origini è testimone delle guerre greco-gotiche. La popolazione in passato è prettamente agricola e dedita al culto della dea Cupra. Alla fine del X secolo, per investitura di Ottone III, diviene feudo del conte di Nocera Lupo. Diviene uno dei castelli di Gubbio confermato da Federico Barbarossa nel 1163. Appartiene a Perugia nel XIII secolo, ai Montefeltro nel XIV secolo, alla Chiesa nel XV secolo e viene spesso saccheggiata dagli eserciti in transito. A Scheggia nel 1444 sono state ritrovate le “Tavole Eugubine”. Nel 1878 Scheggia e Pascelupo vengono costituite in autonomo comune.

Frazioni e Località: Isola Fossara, Perticano, Ponte Calcara, Pascelupo, Col di Peccio, Monte Bollo, Casacce, Belvedere.

Written by: umbria citta