Comune di Terni

by umbria citta on

Di origini preistoriche e situata tra i fiumi Nera e Serra, furono i Sabini a darle il nome di “Interamna Nanartium” (posta tra due fiumi). Rifondata dagli Umbri, divenne un importante centro commerciale fino all’annessione all’Impero Romano. Con la caduta di quest’ultimo fu particolarmente esposta, grazie alla sua favorevole posizione geografica, alle invasioni barbariche dei Goti, dei Bizantini e dei Longobardi tra il VI e l’VIII

secolo. Federico Barbarossa, nel 1159, diede la città in feudo al cardinale Ottaviano Monticelli (antipapa Vettore IV), riconoscito tale dai Ternani: questo provocò l’invio, nel 1176 da parte dell’imperatore, dell’arcivescovo Cristiano di Mangonza che, con le sue truppe, distrusse la città. Dopo la ricostruzione, Terni conobbe un tracollo economico causato dall’assedio di Fedrico II che si esaurì nel XIII secolo quando la città divenne il centro di transito per i commerci dei Fiorentini con l’Abruzzo.

Frazioni e Località: Battiferro, Cecalocco, Cesi, Collescipoli, Collestatte, Gabeletta, Giuncano, Marmore, Miranda, Papigno, Piediluco, Poggio, Lavarino, Porzano, Rivo, Rocca S. Zenone, S. Carlo, S. Liberatore, Torreorsina, Valenza.

Written by: umbria citta