Comune di Vallo di Nera

by umbria citta on

Vallo di Nera vanta testimonianze antichissime risalenti al VIII sec. a.C. Dal 1178 divenne feudo del Duca germanico Corrado di Hurslingen. Passò poi a Spoleto, che però la distrusse a causa di una ribellione. Si è comunque conservato l’aspetto di Castello medievale di poggio con le strade concentriche all’interno della cinta muraria. Da vedere la Chiesa di S. Maria (già di S. Francesco) della fine del XIII secolo, con degli affreschi del XIV e XV secolo. La chiesa si affaccia su una piazza che permette di gustarne le forme sobrie e misurate della sua architettura; la nuda muratura della facciata e’ movimentata in basso dal portale ogivale con colonnine che si concludono in capitelli fogliati.

Frazioni e Località: Meggiano, Piedipaterno, Geppa, Paterno, Monte Fiorello, Piedilacosta, La Pieve, Le Campore, Borbonea, Roccagelli.

Written by: umbria citta